Essiccatore ad armadio Multispray

MULTISPRAY® essiccatore ad armadio industriale, costituito da una camera ad armadio e da una serie di piastre radianti, offre i più alti standard di lavorazione di grandi quantità e in laboratorio. Si tratta di un essiccatore ad armadio dotato di camera d'essiccazione (o di essicamento) le piastre sono riscaldate mediante circolazione di fluido, per il miglior processo di essiccazione industriale sul mercato.

Caratteristiche tecniche dell'armadio essiccatore:

  • superficie utile d’essiccamento da 0,15 a 32 m2
  • sistema brevettato di lavaggio rapido C.I.P. MULTISPRAY®
  • distribuzione del fluido ottimizzata per una perfetta uniformità di temperatura
  • lavorazioni meccaniche di assoluta precisione per elevati vuoti di funzionamento
  • costruzione e geometrie completamente lisce e perfetta lucidatura delle piastre radianti per una completa e facile pulizia, nel rispetto delle più stringenti norme cGMP
  • minima rugosità delle superfici, profili arrotondati e massima accessibilità dell’interno
  • bacinelle "particle-free" per il completo recupero del prodotto
  • diffusore di azoto per il flussaggio del gas in modo uniforme su ogni singola piastra
  • porta riscaldata ad ulteriore garanzia del processo
  • predisposizione all’installazione in camera pulita
  • rivestimento a tenuta stagna della porta
  • sistema di apertura automatica della porta
essiccatore ad armadio
Essiccatore ad armadio MULTISPRAY® dotato di camera d'essiccazione per i migliori processi di essiccazione industriale

Sistema di lavaggio rapido C.I.P. MULTISPRAY®

Il sistema brevettato di lavaggio rapido C.I.P. MULTISPRAY® permette di effettuare il lavaggio e la bonifica della camera d’essiccazione e delle piastre interne al macchinario contemporaneamente, in pochi minuti e in modo ripetibile e certificabile.
Una tecnologia innovativa progettata da Italvacuum con un duplice vantaggio: garantire la perfetta pulizia del'impianto consumando soltanto un quantitativo minimo di liquido di lavaggio, ed evitare che l’operatore rimanga a contatto prolungato con eventuali residui di prodotto e solventi presenti all’interno dell’essiccatore. Gli essiccatori ad armadio MULTISPRAY® sono facili da pulire anche esternamente grazie al rivestimento a tenuta stagna della porta. Inoltre la chiusura perfettamente stagna e lo speciale design eliminano il rischio di dispersione e contaminazione del liquido di lavaggio nell'ambiente circostante.

Il sistema brevettato di lavaggio rapido C.I.P. MULTISPRAY® è composto da:

  • diffusore C.I.P.
  • unità mobile di lavaggio pneumatica.

I sistemi Italvacuum sono conformi alle direttive ATEX e alle norme cGMP.

essiccatore industriale con sistema di lavaggio brevettato
Diffusore C.I.P.

Essiccatore ad armadio: Versione con piastre fisse

Multispray è un essiccatore farmaceutico ideale specialmente nella sua versino a piastre fisse. I prodotti farmaceutici più pregiati e delicati richiedono infatti estrema pulizia e assenza di possibili agenti contaminanti.

I ripiani fissi soddisfano tali requisiti grazie alla particolare geometria liscia delle piastre radianti, alla minima rugosità delle superfici di lavorazione, ai profili arrotondati e alla massima accessibilità dell’interno. Infine, per facilitare le operazioni di pulizia dell'essiccatore, il fondo dell'armadio è inclinato verso la porta così da favorire l'allontanamento e lo scarico delle acque di lavaggio dopo l'utilizzo.

L'ampia flangiatura anteriore e l'arretramento dei supporti di sostegno permettono una facile installazione ad incasso in parete, consentendo di isolare la camera pulita dal locale tecnico.

Essiccatore ad armadio con piastre fisse
Piastre fisse

Essiccatore ad armadio: Versione a piastre estraibili

L'essiccatore ad armadio MULTISPRAY® a ripiani estraibili assicura tutti i vantaggi della versione a piastre fisse, ma offre un importante valore aggiunto: è infatti dotato di piastre assemblate su un’unica struttura completamente removibile, per garantire la totale accessibilità di tutte le superfici esposte al processo. Un'innovazione che rende ancora più facile la pulizia totale dell'impianto e minimizza il rischio di cross contamination in caso di frequente cambio campagna.

Grazie alla connessione al circuito di riscaldamento mediante due innesti rapidi, esterni alla camera, il pacco piastre può essere estratto senza dover scaricare il fluido riscaldante dal suo interno.

Il pacco piastre viene estratto con l'ausilio di un carrello idraulico esterno, completamente in acciaio inossidabile, dotato di ruote in polimero antistatico. Tale carrello permette all'operatore di movimentare velocemente il pacco piastre in estrema sicurezza e senza sforzi. L’impiego del carrello idraulico esterno, inoltre, non richiede la presenza di rotaie o di ruote all’interno dell’armadio, che creerebbero grandi difficoltà per la pulizia e l’esecuzione dello swab test.

Essiccatore ad armadio con piastre estraibili
Piastre estraibili

Essiccatore da laboratorio LaboDry

Essiccatore laboratorio LaboDry è stato sviluppato appositamente per il trattamento di principi farmaceutici altamente attivi (high potency API). Questo macchinario rispondere alle esigenze produttive anche di piccoli lotti, con superficie utile di essiccamento a partire da 0,15 m². La versione dell'essiccatore da laboratorio prevede la realizzazione a celle separate e accessori ausiliari montati a skid, con predisposizione per il montaggio in glove box

Essiccatore da laboratorio LoboDry
LaboDry

Materiali Costruttivi

Per le parti a contatto con il prodotto è previsto l'impiego di acciaio inossidabile AISI 316L (1.4404). Per applicazioni particolari dove esistono problematiche connesse con l'aggressività dei prodotti o solventi trattati, l'essiccatore ad armadio è dotato di materiali come AISI 904L (1.4539), ALLOY C-22 (2.4602), oppure rivestimenti anti-corrosivi FDA approved, quali ad esempio PFA.
Le parti esterne sono costruite con acciaio inossidabile AISI 304L (1.4307).

Essiccatore da laboratorio LoboDry
Rivestimenti anti-corrosivi FDA approved

I punti di forza

  • Massima flessibilità produttiva
  • Massima resa ed efficienza anche per piccoli lotti
  • Ideale per applicazioni multiprodotto e immediati cambi campagna
  • Sistema brevettato di lavaggio rapido C.I.P. MULTISPRAY®, che permette di effettuare la bonifica totale della camera e dei ripiani interni in pochi minuti, in modo ripetibile, certificabile e con il minimo consumo di liquido
  • Perfetta uniformità di temperatura
  • Elevati vuoti di funzionamento
  • Costruzione e geometrie completamente lisce e perfetta lucidatura delle piastre radianti
  • Cura assoluta dei dettagli costruttivi
  • Bacinelle "particle-free" per il completo recupero del prodotto
  • Ergonomia ideale, massima facilità di utilizzo e totale sicurezza
  • Predisposizione all’installazione in camera pulita

Prove d'essiccamento semi-industriali

Italvacuum dispone di una gamma completa di impianti pilota, che permettono di effettuare prove d'essiccamento semi-industriali e di laboratorio sui prodotti specifici del cliente. Durante i test è possibile, senza rompere il vuoto, prelevare e analizzare dall'essiccatore industriale i campioni di prodotto e, in ogni istante, variare i parametri di processo per determinare l'ideale andamento del ciclo d'essiccamento. In questo modo viene offerta al cliente la possibilità di effettuare la scelta tecnologica più adatta alle proprie esigenze.

L'esecuzione dei test viene completata e formalizzata con la stesura di un report dettagliato con grafici sull'andamento dei principali parametri e considerazioni conclusive sulle prove eseguite.

Prove pilota essiccatore industriale
Prove pilota essiccatore industriale

Essiccatore sottovuoto

Oltre all’essiccatore ad armadio MULTISPRAY®, Italvacuum è in grado di fornire anche i componenti che completano l'impianto per renderlo un essiccatore sottovuoto, opportunamente dimensionati per soddisfare ogni esigenza di processo:

  • Gruppo alto vuoto mediante la pompa a vuoto Saurus939
  • Gruppo di condensazione sottovuoto per la riduzione dei tempi d’essiccazione e il recupero dei solventi estratti
  • Gruppo di riscaldamento e raffreddamento per la termoregolazione del sistema
  • Quadro di controllo con PLC per la gestione completa dell’impianto, dotato di software certificabile secondo la normativa CFR 21 Parte 11, in grado di garantire la riproducibilità tra i lotti essiccati e di interfacciarsi con sistemi di supervisione centralizzati.

 

essiccatore sottovuoto

Dimensioni essiccatore

Gli essiccatori statici sotto vuoto Italvacuum presentano le più ampie possibilità di dimensionamento.

Versione a piastre fisse

Versione a piastre estraibili

Versione Labodry

L = larghezza
P = profondità
H = altezza